Rassegna stampa

Green pass, non c’è violazione privacy del prof, ma va usata solo l’app VerificaC19

― 4 Novembre 2021

Pietro Alessandro Palumbo, ilSole24Ore.com, 04.11.21

“Con il decreto 5950 del 30 ottobre scorso la terza sezione del Consiglio di Stato ha chiarito che le critiche mosse sulla presunta illegittimità delle disposizioni ministeriali che obbligano docenti e non docenti a munirsi di green pass sono senza fondamento. Nessuna violazione della privacy di docenti e Ata sebbene obbligati a esibire il “certificato verde” rilasciato dopo la vaccinazione. Le censure sono smentite sia dall’avvenuto pieno recepimento delle indicazioni del Garante della Privacy in proposito, sia dal dato tecnico poiché la lettura del QR Code con l’applicazione ufficiale VerificaC19 esclude ogni conservazione del dato identitario personale”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.