Rassegna stampa

Il Papa ai giovani: “Sognate e siate costruttori tra le macerie”

― 22 Novembre 2021

Rainews.it, 21.11.21

“Alzare lo sguardo da terra, verso l’alto, non per fuggire, no, per vincere la tentazione di rimanere stesi sui pavimenti delle nostre paure -questo è il pericolo -, non rimanere rinchiusi nei nostripensieri a piangerci addosso”.

E’ l’invito rivolto da papa Francesco ai giovani nella messa celebrata nella Basilica di San Pietro nella solennità di Cristo Re, 36/a Giornata Mondiale della Gioventù celebrata a livello diocesano.

“È il compito più arduo e affascinante che vi è consegnato – ha affermato -: stare in piedi mentre tutto sembra andare a rotoli; essere sentinelle che sanno vedere la luce nelle visioni notturne; essere costruttori in mezzo alle macerie, ne sono tante in questo mondo di oggi, tante; essere capaci di sognare, e questo per me è chiave, un giovane che non è capace di sognare è diventato vecchio prima del tempo”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.