Rassegna stampa

Letteratura. La poesia di Pavese fra illusione e sconforto

― 1 Marzo 2024

Roberto Carnero, Avvenire.it, 01.03.24

“Nel 1936 usciva presso le edizioni di Solaria un volume di poesie dal titolo Lavorare stanca. Era l’esordio letterario di Cesare Pavese (1908-1950), che vi riuniva alcune liriche composte tra il 1931 e il 1935. L’edizione definitiva, uscita presso Einaudi nel 1943, comprenderà 70 componimenti”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.