Rassegna stampa

Letteratura. Nichilismo o fede? Il cattolicesimo di Grazia Deledda

― 8 Marzo 2022

Massimo Onofri, Avvenire.it, 06.03.22

“Luigi Pirandello, che poi avrebbe vinto il Nobel come lei, la irrise in un romanzo, Suo marito (1911), mettendo in caricatura una personalità ritenuta mascolina e un marito valletto: un marchio che avrebbe dovuto comportare, allora, una damnatio memoriae, ma che oggi potrebbe valere persino come una medaglia conquistata sulla strada per l’emancipazione della donna”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.