Rassegna stampa

Letture. Pasolini, tra la carne e il cielo c’è la musica

― 6 Ottobre 2022

Maurizio Modugno, ilSussidiario.net, 06.10.22

“Quasi allo scadere del centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini (1922-1975), nel riscontrare che in verità ci si attendevano maggiori occasioni di fruizione e di nuovo approfondimento dell’opera cinematografica, letteraria, intellettuale tout court firmata dal regista friulano, abbiamo constatato che sulla sua non dubitabile attenzione alla musica, vuoi a titolo di fruizione personale, vuoi per l’elaborazione (mai semplice e banale) delle colonne sonore dei suoi film, nulla di nuovo è criticamente venuto alla luce”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.