Rassegna stampa

Notte del liceo classico, perfino Gramsci dal carcere scriveva che il latino e il greco rendono liberi

― 6 Maggio 2022

Paolo Conti, Corriere.it, 05.05.22

“Ma perché sei così legato al liceo classico, al ricordo delle materie che ti hanno formato, perché ne parli così spesso e con entusiasmo? La domanda mi ha inseguito da sempre, in pratica da subito dopo la Maturità”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.