Rassegna stampa

Psicologia. La memoria dei testimoni spesso “sbaglia”. Come evitare errori giudiziari

― 22 Agosto 2022

Andrea Lavazza, Avvenire.it, 28.07.22

“Nel nostro sistema penale il racconto del testimone di per sé non ha bisogno di riscontri esterni e permette, se ritenuto fondato, di basare la sentenza su di esso. Il modello è quello detto del “testimone notaio di se stesso”.”

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.