Rassegna stampa

REGIONE EMILIA-ROMAGNA: Misure a sostegno degli studenti con disabilità degli istituti superiori, investimento di oltre 9 milioni di euro

― 17 Aprile 2023

Regione Emilia-Romagna, Notizie, 11.04.23

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato nella giornata dell’11 aprile 2023 un’informativa, attraverso la quale rende noto che la Giunta regionale ha “approvato la ripartizione a favore di Comuni e Unioni di Comuni di un maxi-finanziamento pari a circa 9,2 milioni di euro per il 2023 del Fondo regionale per l’occupazione delle persone con disabilità. La dotazione va a integrare la tranche finanziaria di pari importo assegnata all’Emilia-Romagna per il 2022 del Fondo statale per l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione degli alunni con disabilità iscritti alle scuole superiori“.

Tali risorse, pertanto, provengono dalle casse regionali e si aggiungono i fondi statali che la Giunta ha già inviato  nelle scorse settimane alle Province e alla Città Metropolitana di Bologna, per un trasferimento successivo ai Comuni e relative Unioni. Come si legge nella notizia, “le risorse statali vengono impiegate, ad esempio, per l’organizzazione del trasporto casa-scuola degli studenti disabili, l’assunzione di personale per l’assistenza educativa e i servizi pre e post orario scolastico“.

La ripartizione a Comuni e Unioni di Comuni dei 9,2 milioni ha seguito il medesimo criterio utilizzato per la suddivisione del Fondo statale. Sinteticamente, i fondi per provincia saranno ripartiti come segue:

  • Città Metropolitana di Bologna: quasi 1,97 milioni di euro;
  • Provincia di Modena: 1,6 milioni;
  • Provincia di Reggio Emilia: circa 1,26 milioni;
  • Provincia di Ferrara: quasi 876.000 euro;
  • Provincia di Parma: 846.000 euro;
  • Provincia di Ravenna: circa 836.000 euro;
  • Provincia di Forlì-Cesena: quasi 617.000 euro;
  • Provincia di Rimini: circa 616.000 euro;
  • Provincia di Piacenza: quasi 543.000 euro.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.