Rassegna stampa

Scuole dell’infanzia, accoglienza in giardini e cortili: difficoltà nei controlli del green pass dei genitori nelle non statali.

― 15 Settembre 2021

Nicoletta Cottone, scuola24.ilSole24ore.com, 15.09.21

“L’accoglienza nella maggior parte delle scuole dell’infanzia si fa nei giardini e nei cortili. Quando ci sono. Altrimenti è davvero un problema. L’aggravante è che nelle scuole non statali per i bambini da 3 a 5 anni mancano le disposizioni operative per fare i controlli sui green pass dei genitori che accompagnano i piccoli a scuola. A loro, infatti, è interdetto l’uso della piattaforma online della Sogei, che ha funzionato a dovere per le altre scuole di ogni ordine e grado. E le scuole si sono organizzate con il “fai da te”, privilegiando l’accoglienza dei più piccoli all’aria aperta. In quelle che, per assenza di spazi aperti, hanno fatto accedere i genitori, si sono registrati dei rallentamenti all’ingresso e all’uscita dei piccoli.

Sono 1,33 milioni i bambini che frequentano le scuole dell’infanzia”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.