Rassegna stampa

Storia. Eccidio di Katyn, quando la memoria dimentica gli orrori della storia

― 26 Aprile 2022

Antonio Besana, ilSussidiario.net, 26.05.22

“Nella primavera del 1940 oltre 4.500 ufficiali polacchi prigionieri dell’Armata Rossa, prelevati dal campo di Kozelsk all’inizio di aprile del 1940, sono barbaramente trucidati nella foresta di Katyn. Il modus operandi di questa epurazione è tristemente speculare alle notizie giunte da Bucha”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.