Rassegna stampa

Storia. La fragilità del senso: Gasché e il mutismo dei sopravvissuti dopo Auschwitz

― 17 Maggio 2023

Silvano Facioni, ilSussidiario.net, 17.05.23

“Quando, poco dopo la fine della Seconda guerra mondiale, si aprì il processo di Norimberga, la gran parte del mondo che fino a quel momento era rimasta ignara scoprì l’orrore degli abomini commessi dai nazisti nei campi della morte”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.