Rassegna stampa

Terroristi arrestati. Gemma Calabresi: “Caro figlio, sono in pace: ho scelto il perdono ma ora spero nella verità”

― 28 Aprile 2021

M. Calabresi, La Repubblica, 28 aprile 2021

Dialogo tra Gemma e Mario Calabresi dopo gli arresti in Francia. “Un segnale di giustizia che ha sanato una ferita aperta da troppo tempo”.

Mario Calabresi: Sono passati 49 anni. Io avevo due anni e mezzo e tu ne avevi 25, se uno pensa a 50 anni, mezzo secolo, dovrebbero essere cose molto lontane nella memoria, quasi dimenticate. E invece… Gemma Capra Calabresi: A me viene da dire che sono 50 anni che lui non c’è più. Cinquant’anni che comunque manca, che mi manca Mario: Lui era tuo marito, Luigi Calabresi, commissario di polizia, che venne ucciso il 17 maggio del 1972 sotto casa.

Leggi tutto

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.